Terre d’origine

“Le terre d’origine sono belle perché sono lontane.. Allora il ricordo si riempie di nostalgia, di pensieri commossi. Ma quando devi lasciare la tua vera terra, quella dove sei cresciuto, allora dovunque tu vada ti senti in una prigione angusta e insopportabile. Tutti hanno bisogno di un paese da rimpiangere. È una ruota di scorta. Un sogno. Un’illusione. Un incantesimo che svanisce a contatto con la realtà.”

(Donna d’onore, Sveva Casato Modigliani)

Leave a Comment

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.